Share

Tandil - Una giornata proficua e fitta di appuntamenti per la comunita italiana, quella di ieri 12 settembre nella citta di Tandil, a 180 chilometri della citta di Mar del Plata con la visita ufficiale dell'Onorevole Ricardo Merlo (parlamentare dell'AISA) eletto sulla Circoscrizione Estero, ripartizione America Meridionale.


Dopo il primo incontro con i rappresentanti delle diverse associazioni italiane della città, tra i quali Francesco Tripodi, Presidente dell'ARIT (Associazione Regioni Italiane di Tandil), visita al Sindaco di Tandil, Miguel Angel Lunghi. Tra le tematiche toccate, l'intenzione di "fomentare l'internazionalizzazione del Comune di Tandil tramite diversi futuri gemellagi con comuni italiane e la possibilità di ritornare ad avere una sede per la comunita italiana locale" spiega Nahuel Rodríguez di Spazio Giovane di Mar del Plata.
In seguito l'incontro presso l'Universita del Centro di Tandil, con il Segretario Roberto Tassara, opportunità per discutere di diverse iniziative, quali convegni e la possibilità di organizzare per tutta la comunita presso l'Universita di un seminario sugli italiani all'estero. Dopo la conferenza stampa e la visita al canale televisivo locale, l'incontro all'Hospital Chababuco dove opera l'antica Societa Italiana di Mutuo Socorso. In seguito la riunione con i rappresentanti dell'associazione veneta di Tandil e il suo Presidente Mario Piva, incontro con la gioventù italo-argentina locale ed il coordinatore della Com. Nuove Generazioni del Comites di Mar del Plata, Marcelo Carrara, "con il quale hanno stabilito di continuare a portare avanti iniziative per formare e avvicinare i giovani alla struttura associativa italo argentina".
In conclusione della giornata presso l'APYMET (Associazione delle Piccole e Medie Imprese) di Tandil l'incontro del parlamentare Merlo con tutta la comunita italiana e il mondo delle associazioni.

News ITALIA PRESS

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form