Share

Il Ministro di Giustizia dell’Argentina

Alberto Iribarne in visita a Roma dall' On. Ricardo Merlo

Roma, 21 novembre 2007 - Doppio appuntamento, oggi, per il Ministro di Giustizia del governo Kirchner, Alberto Iribarne con il Parlamento italiano, che prima di essere ricevuto dal Presidente della Camera dei deputati, on. Fausto Bertinotti, accompagnato dall’ambasciatore Victorio Taccetti, ha incontrato il deputato Ricardo Merlo.

A Roma, per una serie di incontri istituzionali, tra cui anche quello con il suo omologo italiano, sen. Clemente Mastella, il Ministro Alberto Iribarne è stato ricevuto dall’on. Ricardo Merlo nel suo ufficio a Palazzo Marini. Qui, insieme all’Ambasciatore Victorio Taccetti, ha rivolto al deputato italo argentino numerose domande sull’ attuale situazione politica italiana.

Nell’incontro l’on. Ricardo Merlo ha parlato della nascita nel panorama politico italiano dei due nuovi partiti : il PD e il nuovissimo Partito del Popolo della Libertà; dell’esperienza maturata in un anno e mezzo di attività dei parlamentari eletti all’estero, illustrando i risultati finora raggiunti.
Dal canto suo, il Ministro Iribarne, al termine dell’incontro ha dichiarato: "Sono molto soddisfatto da questo incontro. Italia e Argentina sono Nazioni sorelle e avere un deputato italo sudamericano come Ricardo, che conosco da tempo, e che impersona la sintesi delle due culture, è una grande opportunità per un'azione di rilancio dei rapporti bilaterali."

Al termine del colloquio l’on. Ricardo Merlo ha portato il Ministro Iribarne all’ incontro con il Presidente della Camera dei Deputati, On. Fausto Bertinotti e, successivamente con il Vice presidente della Camera, On. Pierluigi Castagnetti.

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form