Share


Il MAIE al Senato presenta gli emendamenti per gli italiani all’estero

  Roma,  novembre 2008:- Presentati dal MAIE, in Commissione Bilancio del Senato, una ventina di emendamenti al testo della legge finanziaria che nascono dalla precisa volontà di lottare fino all’ultimo per difendere il diritto della collettività  italiana all’estero.

La sen. Mirella Giai, che è la prima firmataria degli emendamenti presentati, che hanno avuto l’appoggio oltre che del sen. D’Alia, presidente del Gruppo Autonomie del Senato,  dei colleghi dell’UDC, SVP e altri, ha commentato così l’iniziativa: “ Il Movimento Associativo Italiani all’Estero non lascerà nulla di intentato per  difendere i diritti degli italiani all’estero. Ecco perché abbiamo voluto presentare questi  emendamenti  sperando che il Governo voglia riconsiderare le sue  decisioni.

Questa legge finanziaria, impostata sostanzialmente sulla riduzione delle risorse, penalizza  l’Italia nel suo complesso, compromettendo la reale possibilità di uscire dalla crisi, e allo stesso tempo colpisce seriamente gli italiani all’estero, con tagli che si aggirano  attorno al 60%  dei fondi totali destinati alla promozione della lingua, della cultura, all’informazione, all’assistenza, alle sedi consolari.

Un’enormità per la nostra collettività, che vede inficiati  tutti i capitoli di bilancio che  riguardano i contributi per  Associazioni ed Enti che operano per l’assistenza delle collettività italiane, le spese per l’assistenza e la tutela dei connazionali, quelle  per attività culturali, educative, ricreative ed informative e quelle per la promozione della cultura e la lingua italiana.

Ma, in verità, cosa ben piccola per il bilancio dello Stato, che certo non  avrà grande giovamento dalla riduzione di una spesa pubblica che, in definitiva,  si aggira intorno ai 60 milioni di euro complessivi. “

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form