Continua a crescere l'interesse verso il MAIE su Facebook

Share

Il presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo, invita tutti,  a continuare ad iscriversi al gruppo MAIE creato su Facebook per mantenersi in contatto in tutto il mondo con un semplice messaggio: "Ancora non molto tempo fà - ha sottolineato il presidente e fondatore del Movimento Associativo - mettere in comunicazione tutti gli italiani residenti all'estero poteva sembrare un miraggio.  Oggi basta un click su Facebook e tutti, sparsi nelle 4 ripartizioni, da casa, dall'ufficio, dal lavoro,  possono, velocemente e in maniera del tutto gratuita, comunicare tra di loro.
Noi siamo presenti su Facebook con  due gruppi: quello ufficiale del  MAIE  - Movimento Associativo Italiani Estero - e quello dedicato ai ragazzi - MAIE Giovani - e contiamo già  più di 200 iscritti in solo 10 giorni di presenza su questa rete.
Invito tutti i nostri amici a far circolare la voce tra i loro conoscenti e a partecipare ai blog, su questo fenomenale social network, inserendo foto, notizie, commenti e critiche, ma anche i vostri progetti per un'Italia che sta cambiando -anche grazie a queste forme di comunicazione - e di cui fondamentalmente siamo tutti un pezzettino!"  

 

COME ISCRIVERSI:
Iscriversi a Facebook è facile e totalmente gratuito. Una volta registrati, nella propria homepage  bisogna inserire nella finestra bianca in alto a destra, nello spazio “Ricerca”, le parole: MAIE - Movimento Associativo Italiani Estero.Successivamente  bisogna selezionare nel menu  sulla destra sotto il simbolo MAIE, l’opzione “Iscriviti a questo a gruppo “. Fatto!

Share

Coordinamento MAIE - Europa. L’on. Bezzi presenta i nuovi coordinatori

Share

Roma, 16 marzo 2009: - Il MAIE - Movimento Associativo Italiani all’Estero, affermatosi alle ultime elezioni politiche in America Latina e unica nuova formazione politica presente nel Parlamento  italiano,  ha cominciato a mettere  le sue basi anche in Europa.

E’ di oggi la comunicazione del Coordinatore MAIE  Europa, Giacomo Bezzi, già deputato nella XV legislatura  con l’SVP, della fresca nomina di 2 nuovi coordinatori  MAIE per l’Europa.

Giacomo Bezzi, congiuntamente con l’On. Ricardo Merlo, presidente del MAIE,   ha infatti, nei giorni scorsi,  incaricato rispettivamente Giorgio Cogoli  del coordinamento MAIE per  la Slovacchia e Alfonso  Penariol di quello   per la circoscrizione consolare di Grancanaria e Fuerteventura, in Spagna. 

Giacomo Bezzi ha così commentato le nuove nomine:”  Il MAIE  sta ponendo le basi  per essere presente in tutta la circoscrizione estero, in vista delle prossime politiche del 2013. In Europa, abbiamo iniziato con 2  circoscrizioni che hanno delle potenzialità e abbiamo valutato l’ impegno, la capacità organizzativa e di divulgazione dei principi ispiratori dell’associazionismo di diversi candidati. Cogoli e Penariol parteciperanno attivamente alla creazione del network europeo per la diffusione dei principi  di democrazia e libertà, cui il MAIE si ispira. Continueremo, poi, circoscrizione per circoscrizione fino ad arrivare a quelle più numerose e distanti.”

 

Share

Mirella Giai: Anche dalle donne verrà il rinnovamento della politica

Share

Roma, 19 marzo 2009:- "Anche dalle donne verrà il rinnovamento della politica in Italia” così, oggi, ha commentato la presentazione della candidata Liberal Democratica e insieme al MAIE e capolista in tutte e 5 le circoscrizioni: l’On. Daniela Melchiorre. La sen. Giai ha dichiarato:”Noi del MAIE sentiamo la necessità di un profondo cambiamento dell'Europa. Quello a cui aspiriamo è una nuova e reale integrazione dei popoli, volta anche a superare, la obsoleta visione degli italiani all’estero che ancora oggi esiste in Italia. Il nostro obiettivo deve essere quello di assicurare un duraturo progresso economico e sociale e promuovere la pace e la sicurezza in Europa e in tutto il mondo. Solo uniti si possono raggiungere questi obiettivi. L'On. Daniela Melchiorre è una donna intorno alla quale si concentreranno le energie di diverse formazioni politiche. In Italia esiste una quota importante dell’elettorato che si riconosce negli ideali che sono alla base della nostra proposta per il rinnovamento della politica italiana.

Condivido il progetto politico dell'on. Ricardo Merlo, sperando che trovi corrispondenza politica e che l'Italia possa essere presente in maniera concreta per la diffusione dei principi di democrazia e libertà a cui il Maie si ispira".

 

 

Share

Il MAIE verso le elezioni regionali 2010

Share

Ricardo Merlo: "Crescerà ancora la nostra presenza  in Italia "

 

                                       

Roma, venerdì 20 novembre 2009 :- Si è riunito nei giorni scorsi, presso la Camera dei Deputati, il direttivo nazionale dell’ alleanza politica LD- MAIE. Alla riunione, cui hanno preso parte circa 100 coordinatori territoriali, già coinvolti pochi mesi fa nell’esperienza delle elezioni europee, erano presenti tra gli altri l’on. Ricardo Merlo, l’on. Italo Tanoni, l’on. Daniela Melchiorre, già candidata alle europee, Piera Levi Montalcini ed il senatore Luciano Garatti.

Tra i presenti anche  numerosi rappresentanti di sindacati e associazioni, e amministratori locali.

“Questa riunione- ha spiegato l’on. Merlo -  è stata l’occasione per analizzare l’attuale situazione politica e studiare  una strategia della  presenza dell’LD-MAIE sempre più massiccia su tutto il territorio nazionale.” Il dibattito si è, quindi, spostato sull’opportunità di presentare liste per le  elezioni regionali di marzo; da più parti si è convenuto sulla necessità di adottare  delle iniziative  adeguate se, come sembra sempre più probabile, verrà applicato lo sbarramento del 4% .

Ricardo Merlo, deputato italo sudamericano, che ha portato per la prima volta nella storia politica italiana, un movimento politico nato all’estero, il MAIE,  alle elezioni europee del 2009, ha dichiarato a questo proposito: “ Dopo l’ esperienza delle europee,  il MAIE con l’LD saranno ancora insieme e presenti alle elezioni regionali. Al momento si sta valutando l’opportunità di fare un’alleanza più lunga con altre forze politiche che ci permettano di raggiungere la soglia del 4%, che sembra  sarà approvata anche per le regionali del 2010.  "

Share

Ricardo Merlo al Senato Nazionale Argentino

Share

Buenos Aires:, 19 novembre 2009:- Il MAIE Giovani di Buenos Aires congiuntamente  con l’ Instituto de Investigaciones Gino Germani  e la Cátedra Mallimaci de Historia Social Argentina della Facoltà di Scienze Sociali della Università dei Buenos Aires, hanno annunciato che, venerdì 20 novembre, alle ore 17.30,  l’on. Ricardo Merlo, deputato rappresentante degli italiani residenti  nell’America Meridionale, sarà ospite del Senato Nazionale per un  convegno in cui parlerà dei diritti politici degli italiani all’estero.

"Questo convegno che si terrà nell’Aula del Senato Nazionale) è un’occasione per far conoscere  un’esperienza politica  di avanguardia a livello mondiale, qual’è il voto per la rappresentanza parlamentare degli italiani fuori confine,  massima espressione della partecipazione politica dei cittadini italiani  residenti all’ estero - ha spiegato l’on Merlo, che  ha poi aggiunto: “Italia e Argentina  vivono un’ esperienza di straordinaria integrazione sociale,  essendo due stati indipendenti  uniti da legami  extragiuridici e sovranazionali. La collettività italiana rappresenta una gran parte della popolazione  di questo Paese. Italiani occupano posizioni di responsabilità ad ogni livello e grado della pubblica amministrazione e delle istituzioni; l’economia stessa  risulta  influenzata dagli scambi commerciali con l’Italia. Questa situazione rende particolarmente sensibile il mondo politico argentino ad approfondire la conoscenza  del sistema politico italiano. “ Al convegno prenderanno  parte anche il Senatore Daniel Filmus , e gli esperti in Sociologia e Politica dell’ Università di Buenos Aires,  il Dr. Fortunato Mallimaci e il Dr. Julio Pinto, che svilupperanno alcuni argomenti tecnici riguardanti la  realtà bilaterale Italia-Argentina.L’on. Ricardo Merlo, che si è detto molto onorato di questo invito,  si è complimentato con gruppo MAIE Giovani di Buenos Aires  che è tra i promotori di questa iniziativa, e ha aggiunto: “Sono fiero dei nostri ragazzi che , a pochi giorni dal 1° Congresso Nazionale,  stanno mettendo in pratica ciò che è stato deciso  nel loro documento programmatico.”

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form