Share

Roma, 16  novembre 2009:- L’accordo di collaborazione tra il Movimento Associativo Italiani all’Estero e l’Università di Bologna ha preso l’avvio, la settimana scorsa, con la prima selezione dei candidati del Master in Relazioni Internazionali. I primi giovani, provenienti dal Sudamerica, attualmente a Bologna per la realizzazione della parte italiana del Master, sono stati ricevuti personalmente alla Camera dei deputati dal Presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo, che li ha voluti salutare uno ad uno.

L’on. Merlo si è detto compiaciuto della preparazione di tutti e della buona predisposizione ad affrontare le tematiche della politica internazionale, della cooperazione  e della comunicazione politica.

Ha, poi,  sottolineato: “ Lavorare con i giovani è un investimento per il futuro dell’Italia, anche nel quadro delle relazioni internazionali. Per questioni di età svolgiamo un ruolo di guida nei loro confronti, ma abbiamo da imparare molto gli uni dagli altri. Questa sarà un’ esperienza di crescita per tutti.” Il deputato italo sudamericano ha voluto segnalare un caso, in particolare:” Mi ha fatto molto piacere intervistare un ragazzo dell’Ecuador, che nulla ha a che fare con il mondo dell’emigrazione italiana, che  ha  deciso di venire a studiare in Italia, dopo essere stato colpito dall’entusiasmo di un suo giovane amico di origini italiane, impegnato nell’associazionismo e  sostenitore  del MAIE in quel Paese. Spero di incontrarne tanti altri così e di dare a tutte queste giovani promesse, insieme alla sen. Mirella Giai, un’opportunità di approfondimento e studio della politica italiana.”

 

 

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form