Share

In occasione del 64° Anniversario della Repubblica Italiana, il gruppo giovanile del MAIE di Rosario, Argentina, ha inviato un saluto ai nostri connazionali sparsi nel mondo e ribadire l’importanza di un giorno come questo nel XXI secolo. Come giovani italiani all’estero, i cui antenati sono andati via dal Bel Paese prima ancora della costituzione della repubblica, sappiamo l’importanza  che ha questo festeggiamento. Loro non hanno avuto la fortuna dei loro fratelli di poter vivere l’Italia in pace, senza fame e con democrazia, peggio ancora, per anni sono stati dimenticati dai governi, che non hanno saputo o voluto ringraziare a chi da lontano aiutava alla sua famiglia e amici.
In questo 2 giugno 2010 ci troviamo ancora con dei problemi diversi ma che hanno una stessa origine: la mancanza di riconoscimento da parte del governo, che non cura il rapporto con gli italiani all’estero (circa 60 milioni) e che lo dimostra con dei tagli assurdi ai fondi a noi destinati. Questa mancanza di riconoscimento è senza dubbio uno sbaglio strategico perche siamo sicuri che se invece di tagliare i fondi il governo avesse capito che noi siamo una risorsa, una opportunità,  oggi questo legame sarebbe più forte ancora e gli investimenti e gli affari dei diversi paesi con l’Italia sarebbero moltissimi.
Per noi l’Italia del XXI secolo dovrebbe avere dei rapporti organici con tutti i paesi del mondo, non essere un paese chiuso che fa della espulsione degli stranieri una regola, invece di una eccezione, o della fuga di cervelli un problema del cui nessuno parla.
In occasione del 64° Anniversario della Repubblica Italiana, il gruppo giovanile del MAIE Rosario vuole festeggiare, ma senza dimenticare che la Repubblica la facciamo tutti noi, tutti i giorni, e che questo è il nostro ruolo come cittadini italiani.

Lucas Del Chierico - Coordinatore Giovani MAIE Rosario

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form