Share

Si è conclusa, ieri 8 dicembre, a Roma la  Fiera della piccola e media editoria Più Libri Più Liberi, che quest’anno ha accolto tra i suoi protagonisti Carlos H. Iotti, il noto fumettista, giornalista, “artista multimediale” (come lui stesso si definsce) italo brasiliano, sponsorizzato dal MAIE - Movimento Associativo italiani all’Estero, di Ricardo Merlo.
Carlos H.Iotti, autore del libro Radicci (ed.it. Team progetti) in questo soggiorno italiano, ha partecipato a numerosi incontri con i media e con il pubblico, articolati in una serie di appuntamenti in Fiera e presso l’IILA - Istituto Italo Latino Americano, nonché  si è cimentato in una lezione a fumetti di lingua portoghese presso l’Ambasciata brasiliana a Roma, su invito della prof.ssa Lucchesi. Carlos Iotti, pur non volendo entrare nelle polemiche di questi giorni, non si è sottratto ad alcune domande dei giornalisti sulla politica italiana, ribadendo:“ Io faccio parte del MAIE e sono un militante convinto. Il Movimento Associativo ha un progetto politico, quello di far conoscere chi sono oggi gli italiani all’estero, cosa facciamo nel mondo, in che modo possiamo diventare una risorsa per l’Italia. La mia presenza qui a Roma è parte del progetto del MAIE dell’on.Ricardo Merlo.” Dal canto suo, l’on. Merlo, presidente del MAIE - che ha fortemente voluto che Iotti vivesse questa avventura italiana - ha dichiarato: “ Iotti rappresenta una voce delle nuove generazioni di italiani residenti all’estero. I personaggi delle sue strisce, in una lingua mista di portoghese, italiano e dialetto veneto, ci parlano della nostra realtà, che è fatta di passato, di nostalgia di qualcosa che si è perso (Radi cci, Genoveffa, il “nono”), ma  anche di vitalità e spinta verso il futuro, data dai giovani (Guglielmino) che vivono la propria identità di italiani in un mondo globalizzato.Io credo che il MAIE sia proprio questo. Per questo abbiamo scelto di pubblicare in Italia Iotti con il suo “Radicci”."L’editore Guido Rosei (Team progetti) ha detto: “ Il fumetto “Radicci” è molto godibile e sono certo che sarà molto apprezzato dal pubblico per il suo humour. Quello che leggiamo nei fumetti, però, le battute dei singoli personaggi sono solo una parte di quello che questo libro ci trasmette con i disegni. Con Radicci si respira un Nuovo mondo: non più quello rappresentato, e sognato, dagli emigranti del noto film di Crialese. Ma il nuovo mondo di oggi, denso di opportunità per quell’Italia  che intende partecipare della realtà degli italiani all’estero.”

Più libri più liberi -Fiera nazionale della piccola e media editoria

Palazzo dei Congressi - Roma, 4 all’8 dicembre

I numeri

Oltre16.000 titoli in esposizione

Presenti 430 case editrici indipendenti

Ospitati 700 scrittori e protagonisti della cultura italiana e internazionale in 300 eventi

Oltre 52 mila visitatori

1500 giornalisti accreditati

2000 contatti sul sito che trasmetteva l'evento in streaming

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form