Il MAIE a Todi all'incontro Nazionale del Polo della Nazione

Share

Roma, 28 gennaio 2011:- Anche l'on. Ricardo Merlo partecipa  ai lavori del primo coordinamento nazionale del  Polo della Nazione, che si è aperto oggi a Todi.
Tra i fondatori di questa formazione politica fin dalla prima ora,  l'on. Merlo, presidente del MAIE - Movimento Associativo Italiani all'Estero, parlerà degli italiani all'estero, che - ha detto -" si auspicano che da questo appuntamento possa venir  fuori  una chiara proposta politica alternativa alla confusione generale che ha caratterizzato gli ultimi anni della scena politica."

Presenti alla convention i leader Casini (UDC), Fini (Fli), Rutelli(ApI) e il Presidente Regione Sicilia Lombardo (MpA);  i lavori sono iniziaticon la relazione di Adornato (Fondazione Liberal) se proseguiranno  con gli interventi liberi dei parlamentari e dei leader nazionali di Udc, Fli, Api, Mpa e MAIE tra i quali quello dell'on. Buttiglione e dell'on. Lanzillotta.

Share

Merlo insieme a Francesco Talarico in visita in Argentina

Share

Roma, 20 novembre 2011:- Si è tenuta nei giorni scorsi a Buenos Aires la 56ma edizione della Settimana di Calabria, a cui hanno partecipato,  il presidente del Consiglio Regionale Francesco Talarico (UDC), l’on. Ricardo Merlo, Presidente MAIE e responsabile italiani nel mondo dell’UDC e l’Ambasciatore  Guido La Tella, e tra gli altri, Graciela Laino (Presid. Comites BsAs), Franco Fiumara, magistrato argentino e presidente onorario F.A.C.A e Antonio Ferraiolo, Presidente dell’Associazione Calabrese di Buenos Aires. Dopo una colazione di lavoro e un incontro con le autorità locali e i presidenti delle associazioni calabresi d’Argentina, Ricardo Merlo ha partecipato a diverse manifestazioni celebrative. “Il Presidente Talarico è da tempo impegnato in un lavoro di  collegamento delle comunità calabresi  sparse per il mondo, che hanno saputo conservare i valori e le tradizioni della terra d’origine – ha detto l’on. Ricardo Merlo, aggiungendo che – questa sua presenza in Argentina è solo una tappa di  un percorso di riavvicinamento di tutte le diverse Calabrie da un lato all’altro del pianeta. “L’on. Ricardo Merlo, che ha presenziato alle varie celebrazioni della settimana calabrese che si sono svolte nella capitale argentina, si è poi  intrattenuto in un incontro riservato con il presidente Talarico, per discutere di collaborazioni future anche in vista di una loro prossima visita in Australia, probabilmente in primavera, dove hanno annunciato che si incontreranno con Nick Scali, Nicolas Care’ e Francesco Pascalis. “Da questo appuntamento australiano, mi attendo sviluppi molto interessanti – ha detto Merlo, che è anche responsabile del  dipartimento italiani nel mondo dell’UDC – non solo in termini di rafforzamento dei rapporti tra le  comunità calabresi d’ Australia con quelle del resto del mondo, ma anche in vista di un nuovo progetto politico”.

Share

Nick Scali da oggi coordinatore MAIE Australia

Share

Roma, 18 Novembre 2011:- Nick Scali da oggi coordinatore MAIE Australia. Ricardo Merlo “Al lavoro per costruire la struttura MAIE anche nell’emisfero australe”
Già da alcuni mesi al lavoro per costruire la struttura del Movimento Associativo Italiani all’Estero nella Circoscrizione Oceania, oggi l’on. Ricardo Merlo con Francesco Pascalis hanno reso noto il nome di colui che dirigerà  i destini del MAIE in Australia.“Nick Scali, è un noto esponente della collettività italiana in questo Paese- ha detto  Ricardo Merlo- E’ un brillante imprenditore – progettista, manager, designer di mobili di fattura ed importazione italiana – e da sempre impegnato con la collettività. Ne ascolta le istanze, partecipa alle riunioni delle associazioni di italoaustraliani e si distingue per il suo impegno a favore dei connazionali.” “Oggi Nick Scali in Australia, ma non solo, è uno degli italiani più conosciuti e autorevoli. La sua intelligenza, il suo carisma e la sua incessante voglia di creatività nel lavoro, hanno colpito anche il Presidente Merlo che lo aveva incontrato qualche mese fa. – ha spiegato Francesco Pascalis  – Come coordinatore del MAIE Oceania,  e insieme a Nick Scali, in questi giorni stiamo organizzando il congresso costitutivo del Movimento Associativo in Australia che conterà sulla presenza dell’on. Ricardo Merlo, che per l’occasione toccherà anche le città di Sidney, Melbourne e Adelaide.
La nomina del nuovo coordinatore era nell’aria già da tempo- ha aggiunto Pascalis-  con la presenza, la grande capacità organizzativa, l’ esperienza di Nick Scali sono certo che il MAIE avrà un grande seguito anche in Australia.”


*******************
Chi è Nick Scali: italiano illustre alla guida di tutte le Camere di Commercio Italiane in Australia;nel 2005 insignito dell’ onorificenza Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi.

Nick Scali è nato a San Martino di Taurianova (RC) il 26.05.1933. Vive e lavora in Sydney – Australia – dove risiede fin dal 1952, anno in cui lasciò l’Italia alla volta di Melbourne per poi trasferirsi definitivamente in Sydney.

Il suo percorso lavorativo è contrassegnato da una miriade di occupazioni, duro lavoro, tenacia e determinazione che gli hanno consentito di raggiungere e sviluppare quello che era il suo intuito di persona geniale e cioè il senso del commercio.

Gli anni ’70 lo hanno visto infaticabile progettista, manager, designer di mobili di fattura ed importazione Italiana che hanno acuito l’interesse degli Italiani residenti in Australia e degli stessi Australiani nei confronti del design italiano e dei mobili in particolare.Per la sua capacità imprenditoriale e la sua competenza nel settore commerciale negli anni ’90 è stato nominato Presidente di tutte le Camere di Commercio Italiane in Australia, ruolo ricoperto per un decennio e di cui adesso è Presidente onorario.La sua instancabile opera tesa al raggiungimento di risultati ottimali nel campo import-export di mobili, gli ha valso diverse onorificenze tra cui quella conferitagli nell’anno 2005, dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi con la motivazione “Insigne calabrese distintosi all’estero”.Oggi Nick Scali in Australia è uno degli imprenditori Italiani più conosciuti e autorevoli. La sua intelligenza, il suo carisma e la sua incessante voglia di creatività nel lavoro, hanno varcato anche i confini autraliani per cui  la sua notorietà è’ pressoché internazionale.Il suo impegno nel mondo del lavoro unito al rigore della perfezione dimostrano come , con pochi mezzi, si possano raggiungere traguardi leggendari e risultati eccezionali. Per l’Italia, la Calabria e San Martino in particolare, Nick Scali è un vanto e un esempio da seguire dalle generazioni future. (di Rosa Licopoli)

 

Share

Paglialunga: Ecco struttura australe del Movimento Associativo

Share

Roma, 8 Novembre 2011:- Molte le adesioni tra le quali anche quella del Cav. Raul Parrotta, Presidente delle Associazioni Italiane del Sud dell’Argentina.“Al Congresso MAIE di Sabato 5 Novembre a Bahia Blanca sono stati presentati i principi fondamentali del Movimento Associativo e fissate le linee delle azioni da perseguire nel futuro.”così ha dichiarato Juan Carlos Paglialunga organizzatore del I° Congresso del MAIE in Patagonia, la cd. “terra alla fine del mondo”.

Dopo l’apertura dei lavori del presidente Ricardo Merlo, la relazione principale è stata proprio quella del Coordinatore di Bahia Blanca che ha affrontato la situazione della giurisdizione e ha parlato dei principi e delle prospettive  del MAIE; quindi ha parlato il vice coordinatore del MAIE Patagonia, César Puliafito, sulle attuali linee di azione politica e culturale del Movimento Associativo, e infine Juan Aiello, del comitato di coordinamento, che ha parlato della crescita del MAIE e della formazione dei dirigenti nella regione.

Un vivace dibattito è seguito alle dissertazioni dei coordinatori, che ha coinvolto tutti i presenti, provenienti dalle zone più remote dell’Argentina. JC Paglialunga ha sottolineato che: “l’on. Ricardo Merlo ha molto apprezzato questo momento di scambio che ha definito “un’attività indispensabile” per intensificare i rapporti tra le strutture locali del MAIE in quella che è la giurisdizione consolare più vasta del mondo.”
Tutti i delegati infatti  hanno potuto illustrare la situazione del MAIE nelle rispettive località di competenza e hanno manifestato le loro aspettative, i loro progetti da realizzare con il MAIE: il presidente Ricardo Merlo e il Dr. Claudio Zin si sono detti “ estremamente soddisfatti” dell'attività e del consolidamento del MAIE in Patagonia. Al termine dei lavori del congresso, il coordinatore Paglialunga ha comunicato la struttura del MAIE Patagonia che risulta attualmente così articolata:

Juan Carlos Paglialunga, Coordinatore MAIE Patagonia
Cesar Puliafito Vice Coordinatore MAIE
Patagonia
Giovanni Aiello Vice Coordinatore MAIE
Patagonia
Lucas Ottolini, Coordinatore MAIE Viedma
Roberto Tronelli,, Coordinatore MAIE Viedma
Sonia Cavagnini, Coordinatore MAIE Trelew
Alejandro Gresi, Coordinatore MAIE General Roca
Andrea Sarria, Coordinatore MAIE Gral Pico
Pietro Borghero, Coordinatore MAIE Punta Alta
Walter Ventura, Coordinatore MAIE Villa Regina.

Inoltre, Paglialunga ha fatto  sapere che, in occasione di questo incontro, hanno aderito al MAIE tra gli altri anche:

il Cav. Raul Parrotta (Presidente delle Associazioni Italiane del Sud dell'Argentina e del Centro Calabrese Regionale del Sud Argentina),
Hugo Sarria, Società Italiana di General Pico (La Pampa)
Chiarandón Arian, presidente della Junior Chamber di B. Bca,
Raul e Maria Degasperi, Palma Nazzaro noti professionisti della radio locale,
Franca Bianchi, Carlos Continanza del Com.It.Es di Bahía Blanca,
Anabella Degasperi, docente e manager di eventi teatrali,
Margarita Gasparri, professore di italiano,
l'ing. Fernando Schulz dirigente Trinacria,
Georgina Paglialunga Gioventù Marchigiana
Silvia Tonelotto e Paula Onetto Centro Veneto di Bahia Blanca.

Share

Congresso MAIE in Patagonia,Ricardo Merlo:“Ammirato e commosso

Share

Roma, 8  Novembre 2011: – Con una fitta agenda, l’on. Ricardo Merlo, accompagnato dal Vicepresidente del MAIE Argentina Cav. Claudio Zin, ha visitato ancora una volta Bahia Blanca. Il Presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero (MAIE), si è fermato per due giorni nella città (4-5 Novembre), per presiedere il I° Congresso del MAIE PATAGONIA, organizzato da Juan Carlos Paglialunga e incontrare i coordinatori della giurisdizione consolare di Bahia Blanca, Villa Regina,Bariloche  Trelew, Ushuaia  Roca, General Pico,  Punta Alta, Viedma, ecc. Venerdì, è stata la giornata dedicata agli incontri istituzionali e ai media. Il deputato italiano è stato innanzitutto ricevuto dalla signora Soledad Espina, facente funzioni del sindaco della città, Breitenstein, in questi giorni in viaggio in Europa: all’incontro erano presenti il coordinatore del MAIE Patagonia Cav. Juan Carlos Paglialunga, i Vice coordinatori Cesar Puliafito e Juan Aiello Successivamente, Ricardo Merlo si è recato al Consolato italiano dove si è intrattenuto per una colazione di lavoro con il Console Generale, Dr. Pierluigi Ferraro.
Nella stessa giornata il presidente del MAIE ha incontrato i media: stampa, radio e televisione locali lo hanno intervistato sulla crisi italiana e sulle sfide che il Movimento Associativo è chiamato ad affrontare.

Il primo giorno di lavoro è culminato con una conferenza presso la NTU, su “La situazione politica ed economica d’Italia, oggi”, in cui Merlo, insieme al Vice Presidente MAIE Dott. Claudio Zin, ha risposto alle domande dei presenti e ha preso contatto con i rappresentanti delle associazioni e delle istituzioni della  regione. All’incontro era presente anche il preside della NTU,  Cav. Ing. Dott. Liberto Ercoli.
L’attività del Sabato, è stata dedicata interamente al I° Congresso MAIE PATAGONIA ( giurisdizione consolare più estesa al mondo)  a cui  hanno partecipato oltre 60 delegati, provenienti dalle associazioni di volontariato, legati al mondo della cultura, dei media, delle associazioni, professionisti e imprenditori.
“Alcuni di loro hanno affrontato un viaggio in autobus  di più di 1000 km per essere presenti.”Ha detto il Cav. Claudio Zin con parole di sincera ammirazione.

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form