Verso il IV Congresso nazionale MAIE Argentina

Share

Buenos Aires, 22 set 2011 - Lorenzo Cesa(UDC):”Il MAIE rappresenta indiscutibilmente la realtà più autorevole degli italiani all'estero”. In vista del IV° Congresso nazionale MAIE Argentina l'on. Lorenzo Cesa, Segretario nazionale UDC, ha inviato al presidente on.Ricardo Merlo e alla coordinatrice continentale dell'America latina , sen. Mirella Giai il messaggio di saluto che di seguito trascriviamo. 

Caro Ricardo, Cara Mirella,
s
ono davvero spiacente di non poter prendere parte all’importante evento organizzato dal Maie a Lomas De Zamora. Desidero rivolgere a tutta la vostra platea il più affettuoso saluto da parte mia e di tutto il partito che ho l’onore di rappresentare. Un ringraziamento di cuore lo devo innanzitutto a voi, Ricardo e Mirella, per lo straordinario lavoro che ogni giorno, con impegno e dedizione, portate avanti nelle aule parlamentari e all’interno del partito. L’ufficio Italiani all’Estero dell’Udc è uno tra i più produttivi e si è distinto in questi mesi per il suo costante lavoro, volto non solo all’aggregazione attorno all’Udc di un vasto consenso di italiani residenti all’estero, ma soprattutto all’individuazione e alla risoluzione dei problemi che li affliggono.
Oggi, cari amici, il Maie rappresenta indiscutibilmente la realtà aggregativa più importante e autorevole nell’ambito della rappresentanza degli Italiani all’Estero, perché capace di coinvolgere e appassionare tantissimi nostri connazionali alla politica. L’Udc, in particolare, vede nel vostro Movimento un punto di riferimento imprescindibile e intende rafforzare ancor di più la collaborazione che ci lega ormai da diverso tempo.
Il vostro lavoro e le vostre battaglie ci permettono ogni giorno di conoscere e approfondire tante questioni che vi riguardano, e che la politica tende troppo spesso a dimenticare, per poi ricordarsene “tempestivamente” solo quando si tratta di andare a votare. La nostra interazione col Maie ci permette di dire, invece, che siamo il partito che più di tutti è vicino agli Italiani all’Estero ed è in grado di recepirne le istanze, con i fatti e senza troppe promesse.
Permettetemi una breve riflessione sul momento che stiamo vivendo. Sono fermamente convinto che gli italiani all’estero vorrebbero un’Italia diversa. La vorrebbero molto più unita e coesa di quanto lo sia in questo momento. Osservando da migliaia di chilometri quanto sta accadendo, sono delusi almeno quanto noi per l’indecente spettacolo che dà ogni giorno la politica del nostro Paese.
E’ difficile capire, specie per chi ha l’Italia lontana dagli occhi ma non da cuore, come mai in una fase cosi delicata sotto il profilo economico, politico e sociale, le forze politiche continuino a litigare su tutto, senza trovare alcuna soluzione concreta ai problemi. Sono certo, allora, che la vostra ricetta sia anche la nostra: cercare la necessaria unità di intenti tra tutti i partiti responsabili per un nuovo governo, che metta insieme le migliori energie del Paese per uscire da questa situazione di crisi. Senza più liti, senza più contrapposizioni.
L’Udc sta cercando di fare proprio questo. Ma per riuscirci, ha bisogno anche del vostro aiuto. Perché l’Italia oggi deve sapersi rimettere in discussione e ripartire da due cose: il coraggio e la speranza. Lo stesso coraggio che vi ha portato in un paese lontano, in cerca di fortuna. E quella stessa speranza che vi ha reso forti e fiduciosi di farcela nella vita, anche nelle condizioni più difficili e lontani migliaia di chilometri dalla vostra Patria.
Oggi vi chiediamo di trasmettere a noi e all’Italia tutta la vostra forza per uscire dalle difficoltà.
Aiutateci a cambiare le cose, facciamolo tutti insieme!
W l’Italia e w gli italiani come voi, che portano la nostra bandiera in ogni parte del mondo! Un abbraccio caloroso e buon lavoro!
On. Lorenzo Cesa - Segretario nazionale Udc

Share

Carrara confermato Coordinatore MAIE – MAR DEL PLATA

Share

Si è tenuta l’8 settembre scorso la riunione del direttivo del MAIE di Mar del Plata: All’ordine del giorno il rinnovo delle cariche e la nomina di nuovi dirigenti del Movimento Associativo.
Il Coordinatore nazionale dell’Argentina Mariano Gazzola, dopo aver consultato  il presidente On. Ricardo Merlo, ha deciso di riconfermare Marcelo Carrara come Coordinatore MAIE della Circoscrizione Consolare di Mar del Plata.
Sono state altresì confermate le cariche del Coordinamento MAIE di Mar del Plata:  Natali Di Lucente, responsabile Giovani MAIE Mar del Plata, Romina Costantini, Esteban Manzo, Maximiliano Manzo e Marco Muñoz Rossi  Cons! iglieri del Coordinamento, e  Yolanda Arcuri come Responsabile della Costa Atlantica, mentre i Responsabili Maie di Necochea e Tandil verrano nominati nella prossima riunione del Coordinamento.
Il Coordinatore Nazionale Mariano Gazzola si é complimentato con  Marcelo Carrara, dirigente che già da molti anni lavora nell’associazionismo e nel volontariato ed è Tesoriere del Comites di Mar del Plata, e l’ha incoraggiato a non abbassare la guardia per la difesa dei diritti degli italiani all’estero. Ha detto Gazzola “Oggi si rischia di perdere tutto quanto abbiamo con fatica conquistato, quindi la lotta non é finita.”
Anche da parte del Presidente Merlo sono giunte le congratu! lazioni al Coordinatore Marcelo Carrara e tutti i membri del Coordinamento, costituito in gran parte da giovani che affrontano le sfide moderne e si impegnano per diventare protagonisti della nostra comunità.

***************************

Marcelo Carrara confirmado Coordinador MAIE – MAR DEL PLATA


Se llevó a cabo el 8 de Septiembre la reunión del Directivo MAIE de Mar del Plata,  en la agenda la renovación de los cargos y el nombramiento de nuevos directores del Movimiento Asociativo.
El Coordinador Nacional de Argentina Mariano Gazzola, tras consultar al presidente el Sr. Ricardo Merlo, decidió confirmar Marcelo Carrara como Coordinador Maie de la jurisdicción consular en Mar del Plata.
También fueron confirmados los cargos de coordinación MAIE de Mar del Plata:Natali Di Lucente, responsable Jovenes MAIE Mar del Plata, Romina Costantini, Esteban Manzo, Maximiliano Manzo,  Marco Rossi Muñoz consejeros, y Yolanda ! Arcuri responsable de la Costa Atlántica, mientras que los líderes de Necochea y Tandil Maie será nombrados en la próxima reunión del Directivo.
El Coordinador Nacional Marian Gazzola felicitó a Marcelo Carrara, que por muchos años trabajo en las asociaciones de voluntariados, y es el Tesorero del Comités de Mar del Plata, y le ha animado a permanecer vigilantes en defensa de los derechos de los italianos en el extranjero.
Gazzola dijo: “Hoy corremos el riesgo de perder todo lo que hemos logrado con trabajo duro, por lo que la lucha no ha terminado.”
Incluso el presidente del MAIE  Merlo felicitò al Coordinador Marcelo Carrara y a todos los
miembros del directivo, compuesto en gran parte de jóvenes que se enfrentan a los desafios de hoy y  participan como protagonistas en nuestra comunidad.

 

Share

Festival della Musica Italiana di San Paolo

Share

Premio MAIE a Sergio Senger Bruna Spinelli (MAIE Brasile):"Orgogliosi di sostenere l'arte e la cultura degli italiani all'estero" 

Si é concluso domenica 28 Agosto, con grande successo di pubblico, nei saloni del Circolo Militare di San Paolo, il primo Festival di Musica Italiana, che ha avuto il Movimento Associativo Italiani all’estero - Brasile,  come   promotore dell' evento.

Il concorso, organizzato da Buon Giorno Italia, programma   italiano condotto da Emilia Cairo, ha visto competere diciotto finalisti, dieci in sezione senior e otto in sezione junior, tutti molto talentuosi e preparati;   una scelta molto difficile per i giurati Sergio Casoy, Natalia Escamez e Vanessa Bemagny che hanno dovuto fare la selezione dei vincitori.
Indetto per la celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, all’interno dell’evento che si protrarrà per tutto il 2011 denominato "Momento ITÁLIA -BRASIL", ma anche   per festeggiare   i 20 anni della trasmissione BUON GIORNO ITALIA, uno dei piu' popolari programmi in italiano del Sud del Brasile in onda su RÁDIO IMPENSA FM.102,5,   il concorso si è concluso con la premiazione dei vincitori, 3 per ciascuna categoria, nel Salone nobile del Circolo Militare di San Paolo, alla presenza di oltre 500 invitati.
Il primo classificato del concorso canoro nella sezione senior è stato Sergio Senger, che ha ricevuto dalle mani della sig.ra BRUNA SPINELLI (coordinatrice MAIE Brasile) il primo premio offerto dal MAIE:un biglietto aereo per un viaggio in Italia.
La Sig.ra Spinelli nel felicitarsi col vincitore ha dichiarato: “Questa manifestazione ha celebrato un momento molto importante per tutti noi italiani: l’unificazione del nostro paese, che come tutti sappiamo, in questi giorni, sta vivendo un momento delicato della sua storia economica, sociale e politica.
Il MAIE come movimento politico, sociale ma anche culturale ha voluto sostenere questo Festival della Musica Italiana, che è una espressione del nostro patrimonio culturale e artistico.Il nostro presidente, on. Ricardo Merlo, sponsorizzando questo evento - al pari di altre sponsorizzazioni già realizzate o ancora in corso in Sudamerica, nel campo editoriale, cinematografico etc.etc. - ancora una volta ha confermato l’impegno del Movimento Associativo nel voler promuovere e sostenere tutto ciò che rappresenta ed esprime la cultura degli italiani all’estero. "
Era presente alla premiazione anche Gianni Boscolo, coordinatore del MAIE San Paolo.


Share

Agenda estiva dell’on. Ricardo Merlo

Share

Con l’approssimarsi della chiusura  delle attività parlamentari per la pausa estiva, l’on. Ricardo Merlo ha reso nota l’agenda con gli appuntamenti che lo vedranno impegnato, come Presidente del MAIE - Movimento Associativo Italiani all’ Estero nella circoscrizione America Latina, e non solo.

Mese di Agosto con tappe in Argentina, Cile e Brasile

ARGENTINA

Ad Agosto Ricardo Merlo andrà in visita alla collettività italiana di Bahia Blanca e parteciperà ad  una serie di incontri istituzionali e con la collettività, organizzati da Juan Carlos Paglialunga, Presidente del Comites e Coordinatore MAIE della circoscrizione. Ci sarà a riceverlo anche Cesar Puliafito, autore del libro “La Legione Italiana. El Frente olvidado del Risorgimento”, che proprio in questi giorni ne sta curando la traduzione in italiano.

Successivamente, Ricardo Merlo parteciperà ad un incontro, organizzato dalla presidente del Comites di Buenos Aires, Graciela Laino, in cui parlerà dell'attuale situazione politica ed economica del l'Italia, in considerazione anche della congiuntura europea e mondiale e delle ripercussioni di questa situazione sugli italiani residenti all'estero.  Alla riunione saranno presenti i Presidenti delle associazioni e gli altri parlamentari italoargentini.

Verso la metà del mese, il presidente Merlo sarà a Mendoza insieme a  Mariano Gazzola e a Marcello Romanello per la riunione del C.A.V.A. (Comité de las Asociaciones Venetas de Argentina), che riunisce, associa e rappresenta tutte le associazioni venete presenti nel Paese fin dal  1989. Ci sarà anche D’Inca, in qualità di coordinatrice dei Giovani MAIE della Circoscrizione Rosario- Santa Fè.

CILE

Merlo ha reso noto che in questo mese presenzierà al Congresso costitutivo del MAIE a Santiago del Cile.

BRASILE

Sempre ad Agosto il Presidente del MAIE  sarà in  Brasile: prima tappa a San Paolo dove, con Bruna Spinelli, Coordinatrice nazionale MAIE, effettuerà incontri istituzionali con il Console generale,  i membri del Comites e la collettività. E’ previsto anche un incontro ufficiale presso la Camera  di Commercio.

Tappe successive a Rio de Janeiro e Vitoria (ES.) per incontri con la comunitá italiana residente in queste circoscrizioni.

A Settembre sono previsti appuntamenti in Italia ed Argentina
Il 4  Settembre l’on.Ricardo Merlo insieme alla Sen. Mirella Giai, Coord. MAIE America latina,  parteciperà al Congresso circoscrizionale MAIE di Santa Fè organizzato da Maria Ester Valli, responsabile MAIE Santa Fè  e Susanna Colombo, membro del Comites.Qui incontrerà le donne del Movimento Associativo, le associazioni locali e le autorità istituzionali accompagnato dal  Presidente del MAIE Argentina, Mariano Gazzola.

Poi, rientrerà in Italia per il consueto appuntamento con la Convention Udc a Chianciano, un  momento importante per il confronto e le riflessioni sui temi attuali della politica. Infine, il 24 settembre  parteciperà al IV Congresso MAIE Argentina che, organizzato da Gerardo Pinto, si terrà quest'anno a Lomas de Zamora, circoscrizione consolare è a lui affidata per il coordinamento,   a cui parteciperanno tutti i coordinatori nazionali.


Share

Spinelli:Anche a San Paolo il MAIE promuove la cultura ”

Share

italiano- portoghese Si concluderà il 28 di Agosto 2011, a San Paolo del Brasile, il concorso canoro bandito dal programma Buongiorno Italia, condotto su Radio Imprensa FM102,5 da Emilia Cario, a cui il MAIE - Movimento Associativo Italiani all’Estero farà da sponsor.
L’on. Merlo, presidente del MAIE - che non è nuovo a questo genere di iniziative di promozione della cultura italiana ha dichiarato: “ Il MAIE ha deciso di sponsorizzare questa manifestazione dedicata alla canzone popolare italiana.  Da sempre l’Italia è conosciuta come la culla della musica, dell’arte, della cultura, che sono sempre vive all’interno della nostra comunità in Brasile, al punto che possiamo dire Italia-  Brazil:Dois Corações e Uma História. "

Bruna Spinelli , coordinatrice del MAIE San Paolo ha aggiunto:Proprio quest’anno, nel 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Brasile ospiterà “Momento Italia Brasile 2011/2012” un grande progetto economico-culturale che ha per obiettivo lo sviluppo delle relazioni bilaterali, oltre che il rafforzamento dei sentimenti di simpatia che legano il Brasile all’Italia, di cui sono originari ben 25 milioni di brasiliani. Ci è sembrato giusto, come Movimento politico e culturale, dare il nostro contributo alle celebrazioni: così dopo la pubblicazione in Italia di Radicci, il libro del noto fumettista italobrasiliano Carlos H. Iotti, e del film dei giovani registi italovenezuelani “Amantea”, abbiamo deciso di promuovere anche il bel canto all’italiana. Il Movimento Associativo sarà partner ufficiale del  concorso, indetto da una delle più ascoltate radio brasiliane che trasmette il programma Buongiorno Italia, di Emilia Cairo. Continuiamo così a sviluppare il nostro progetto politico-culturale: far conoscere e promuovere i talenti italiani che vivono all’estero, far sapere chi sono gli italiani nel mondo, e sempre di più avvicinarli concretamente all’Italia” ha poi concluso Bruna Spinelli.

*******************

Portugues

Bruna Spinelli (MAIE BRASILE) "Também a São Paulo  o MAIE  promove a cultura italiana no exterior


Se  realizará no dia 28 de Agosto 2011  em  São Paulo no Brasil a final do  1 º Festival  de musica italiana  promovido pelo  programa”Buongiorno Italia”, conduzido pela RADIO IMPRENSA FM 102,5 pela Sra. Emilia Cairo. O MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero será um dos patrocinadores deste evento.O deputado on. Ricardo Merlo, presidente do MAIE- que não é novo neste tipo de iniciativas de promoção da cultura italiana, declarou:” O MAIE decidiu apoiar esta manifestação da musica popular italiana. A Italia desde sempre  é conhecida  como  o berço da musica , da arte e da  cultura, que estão sempre vivas no coração da nossa comunidade no Brasil, ao ponto de poder afirmar: Italia-Brasil: Dois Corações e uma Historia.

Bruna Spinelli, coordenadora do MAIE –São Paulo acrescentou: “Justamente  no ano que comemoramos os  150  anos da unificação  da Italia, o Brasil promove o  “Momento Italia-Brasil 2011/2012” , um grande projeto econômico-cultural, que tem por objetivo o desenvolvimento das relações bilaterais, alem dos laços   de simpatia  que unem o Brasil a Italia, que geraram bem  25 milhões de brasileiros.Nos pareceu oportuno, como Movimento político e cultural, dar o nosso contributo as celebrações: assim depois da publicação na Italia de “Radici”, o livro do conhecido cartunista italobrasileiro Carlos H. Iotti, e de um filme de jovens diretores italovenezuelanos "Amantea", decidimos promover também  o” belcanto “ à italiana.
O Movimento Associativo será partner oficial do concurso, realizado por   uma das emissoras de radio brasileira mais ouvidas, que transmite o programa  “Buongiorno Italia “, de Emilia Cairo. Continuamos assim a  desenvolver o nosso projeto politico-cultural: divulgar e  promover os talentos italianos que moram no exterior, mostrar quem são os italianos no mundo, e  sempre mais aproximar –los  a  Italia”, assim concluiu Bruna Spinelli.


Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form