Disordini in Egitto-Merlo:Apprensione per i nostri connazionali

Share

Roma, 2 Febbraio 2011:- "Seguiamo con attenzione e preoccupazione lo sviluppo degli eventi in Egitto." Così in una nota, l'on. Ricardo Merlo, Presidente del MAIE  ha dichiarato, esprimendo inoltre ''profonda apprensione per i nostri connazionali " per i disagi causati dai disordini che hanno sconvolto le principali città del Paese.
"Abbiamo il conforto di sapere - ha detto l'on. Merlo -  che non sembra ci siano state né vittime né feriti tra gli italiani residenti o in vacanza nel Paese, e che l'Ospedale Italiano della Capitale è a disposizione per accogliere quanti chiederanno assistenza. Anche in questa occasione - ha sottolineato il deputato italosudamericano -  si rivelano fondamentali le strutture di assistenza sanitaria e sociale che i nostri connazionali, attraverso  le associazioni di beneficenza e mutuo soccorso, hanno costruito nel passato. Nato per dare assistenza sopratutto agli italiani, l'Ospedale italiano del Cairo, struttura di grande utilità alla Comunità Italiana e al Paese che lo ospita, oggi rappresenta un  posto sicuro a cui ricorrere in questa grave emergenza."

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form