Ricardo Merlo incontra Veronesi e Lombardi di Buenos Aires: ”Il MAIE difende l’associazionismo e lotta contro la pesificazione delle pensioni”

Share

  Buenos Aires, 26 Novembre 2012:- L’on. Ricardo Merlo ha partecipato domenica scorsa a due appuntamenti sociali con importanti associazioni di volontariato di Buenos Aires: quella dei Veronesi (L’Arena) e quella dei Lombardi (A.L.B.A.).
L ‘incontro sociale con i Veronesi de l’Arena, organizzato dal presidente Luciano Stizzoli, faceva seguito alla partecipazione dell’on. Merlo alla premiazione del “Concorso letterario Emilio Salgari“. Il sabato precedente, infatti, il Presidente del MAIE, con il presidente dell’Associazione Veronesi nel Mondo, Fernando Morando e Mariano Gazzola (CGIE) aveva consegnato i premi ai vincitori del concorso.

 

(Nella foto l'avv. Dario Signorini, Presidente ALBA e l'on. Ricardo Merlo Presidente MAIE)

 

Ospite alla riunione che si è tenuta la domenica successiva, il presidente del MAIE  ha rivolto un discorso di augurio ai quasi 250 presenti, tra cui molti dirigenti delle associazioni Venete di Buenos Aires: «Vi saluto e mi complimento per il successo delle tante attività che L’ Arena mette in campo per promuovere la cultura italiana  – ha dichiarato Ricardo Merlo -  E’  importante  ricordare che non dobbiamo smettere mai di impegnarci per mantenere vivo l’associazionismo, a maggior ragione, oggi, che la crisi economica focalizza l’attenzione dell’Italia più verso i problemi interni, dobbiamo essere noi ad aiutare e a proporre alternative. L’associazionismo italiano all’estero è una risorsa che va curata e sviluppata. La continuità del volontariato e delle associazioni sono la vera assicurazione per trasmettere i nostri valori, la nostra lingua e le nostre tradizioni”.

Share

Leggi tutto...

Merlo:”Non mi aspettavo che alcuni deputati PD facessero politica cadendo così basso.”

Share

 

Fini:”Prendo atto che il deputato  Merlo ha segnalato che non è riuscito ad esprimere voto favorevole. Merlo: “Non mi aspettavo che alcuni deputati PD facessero politica cadendo così basso.”    Roma, 23 novembre 2012: -L’on. Ricardo Merlo ha diffuso una nota in cui spiega cosa è accaduto ieri in Aula, quando – per sua stessa ammissione – durante il voto degli ordini del giorno,”per una mera distrazione” ha votato contro l’ODG dell’on. Porta, che riguardava gli italiani all’estero.  “Accortomi dell’errore, immediatamente ho chiesto al Presidente Fini di rettificare il mio voto, cosa che si può facilmente evincere dal verbale. (Resoconto della Seduta del 22 novembre 2012 – Presidente Fini:”Prendo atto che il deputato Ricardo Antonio Merlo ha segnalato che non è riuscito ad esprimere voto favorevole” n.d.r.). 

Share

Leggi tutto...

Nasce Radio MAIE MONDIALE

Share

Roma, 22 Novembre 2012: - Nasce la web Radio MAIE MONDIALE, progetto integrato nella rete di comunicazione globale del Movimento Associativo Italiani all’ Estero, diretta da GUIDO ROSEI
Si parte con la musica ed un primo programma d’ informazione direttamente dal Perù: IL MESSAGGERO DI LIMA a cura di GINO AMORETTI

 

Presentando questo nuovo  progetto, il presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo  ha affermato: “Radio MAIE MONDIALE inaugura
un modo  nuovo di comunicare con e tra le comunità italiane  all’estero. Ho creduto subito  in questo  progetto perché so quanto sia importante per la nostra collettività far sentire  la propria voce in Italia e nel mondo.
Attraverso Radio MAIE MONDIALE la  collettività italiana potrà partecipare al dibattito sulla vita sociale e  politica italiana, ma anche farsi conoscere meglio in Italia.
Abbiamo  intenzione di costruire con i collaboratori MAIE nel mondo, disponibili ad usare  questo media,  una piattaforma che  ospiterà, via via, programmi con dibattiti, interviste, approfondimenti e momenti di discussione sugli  argomenti di maggiore interesse per gli italiani residenti  all’estero.”
Per capire meglio  come è nata questa  idea e come è  organizzato il palinsesto della radio, abbiamo, quindi,  intervistato Guido Rosei, curatore di questa  nuova iniziativa del MAIE.

Share

Leggi tutto...

Mariano Gazzola (MAIE): “Ottime possibilità di eleggere due deputati MAIE in Sudamerica”

Share

 

Mariano Gazzola (MAIE): “Ottime possibilità di eleggere due deputati MAIE in Sudamerica”

Rosario, 21 Novembre 2012:- “Alle prossime elezioni politiche in Italia, ci sono ottime possibilità di eleggere il secondo deputato MAIE in Sudamerica” questa la conclusione del noto dirigente della collettività italiana di Rosario, Mariano Gazzola, Consigliere CGIE e dirigente del MAIE, al termine di un’attenta analisi delle condizioni di voto in America Meridionale.

“L’attuale sistema elettorale italiano per l’assegnazione dei seggi – ha spiegato Gazzola nella sua nota –   se si considera lo scarso numero di seggi da assegnare in Sudamerica (solo 3), sembrerebbe premiare le liste minor

itarie,  al di là della percentuale dei voti conseguiti, consacrando in apparenza  il principio secondo il quale alle tre prime liste viene  assegnato un seggio ciascuno. Così, infatti, è successo alle precedenti due consultazioni elettorali.

Share

Leggi tutto...

Il MAIE alle associazioni Montemaranese, Club Italiano Jose C Paz e Calabresa di Buenos Aires

Share

 

Buenos Aires: continuano gli incontri con le associazioni e la collettività italiana  del Presidente del MAIE, Ricardo Merlo, e del dott. Claudio Zin (Vice Pres. MAIE Argentina).   Buenos Aires, 19 Novembre 2012:- “Vi e’ la necessità di prendere il destino degli italiani all’estero nelle nostre mani, evitando di lasciare ai partiti tradizionali  - che in questi anni hanno relegato ai margini o addirittura eliminato dall’agenda di governo  – il compito della difesa dei nostri diritti”. Lo ha dichiarato il Presidente del MAIE, Ricardo Merlo, durante  l’incontro con la collettività italiana organizzato presso l’Associazione Montemaranese a  Villa Bosh (P.cia di Buenos Aires). Concetto ribadito anche nel successivo incontro tenutosi presso il Club italiano di Jose C. Paz, dove erano  presenti  circa 500 connazionali.

 

Share

Leggi tutto...

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form

'); // var $map_container = $('#visualization_1_com_fabrik_1'); // var $tbody_container = $map_container.find('table:not(.filtertable)').find('tbody'); // $tbody_container.append($icons_container); // for(var i = 0; i
', '
\n
'); // $('.icons_container').append(icon); // } // } }, 1000); }); }(jQuery));