Share

marioborghese questiontime1

Il MAIE interroga in Parlamento il  Ministro Mogherini
Nel QT di oggi al Ministro degli Esteri, l’on. Mario Borghese :
“Ministro Mogherini sospenda le chiusure delle nostre sedi diplomatiche!”

Roma, 7 maggio 2014:- “Insoddisfatti dalle parole del Ministro, saremo all’opposizione fino a quando questo Governo non darà un segnale di attenzione alle legittime richieste e aspettative di una parte importante del nostro Paese, quella dei connazionali residenti all’estero.” Queste le parole dell’on. Mario Borghese al termine del Question Time di oggi, in cui a nome del MAIE, ma soprattutto degli italiani all’estero, ha chiesto al Ministro degli Esteri di sospendere il piano di ristrutturazione della sede consolare.

“Sono mesi che chiediamo  di rivedere questa decisione assurda e penalizzante per i cittadini italiani all’estero, che in alcuni casi, come quelli che ho voluto citare nell’interrogazione solo a titolo esemplificativo – San Gallo, Santo Domingo e Montevideo, ecc. -  è veramente inaccettabile.

Chiudendo il consolato di San Gallo, dove l’immobile è di proprietà dello stato italiano, e il personale – naturalmente – sarà destinato ad altra sede, tutt’al più si risparmierà sulla bolletta elettrica!

Per non parlare di Santo Domingo, dove tra poco se un italiano avrà  bisogno di assistenza consolare  dovrà prendere un aereo o una nave e andare a Caracas o a Panama city (migliaia di km distanti); o ancora Montevideo, dove una  capitale di un paese con oltre 100 mila passaporti italiani non avrà piú un Consolato di prima categoria...

Purtroppo - ha poi concluso il parlamentare del MAIE -  dobbiamo verificare che nulla è cambiato nella politica degli ultimi governi. Nulla! Ecco perché  il MAIE è all’opposizione del governo, e ci resterà se questo non cambierà atteggiamento nei confronti dei suoi cittadini che risiedono all’estero.”

 

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form