MARIO BORGHESE (MAIE):” CONTINUEREMO AL SENATO LA NOSTRA BATTAGLIA PER LA CITTADINANZA!”

Share

mario ricardoRoma, 21 ottobre 2015:- Intervenendo nella discussione sulla proposta di legge di cittadinanza italiana, l’on. Mario Borghese ha voluto ribadire l’impegno del MAIE - Movimento Associativo Italiani all’Estero nella battaglia per far inserire nel testo, attualmente al vaglio del Senato, gli emendamenti che rappresentano il programma del MAIE: quello che consente alle donne emigrate di trasmettere la cittadinanza ai figli, anche se nati prima del 1948, quello che consente il riacquisto per coloro che l’hanno persa per motivi di lavoro e quello che riconosce la cittadinanza ai residenti nei territori dell’ex Impero austroungarico e ai loro discendenti.

“Non ci sorprende che questo Governo - ha spiegato il giovane deputato italosudamericano-   il peggiore di tutti nei confronti degli italiani residenti all’estero, ancora una volta, abbia penalizzato e posto in secondo piano gli italiani residenti all’estero. Ma ciò che ci ha davvero sorpreso è che proprio alcuni dei deputati eletti all’estero hanno dimostrato di non avere pienamente a cuore gli interessi di coloro che li hanno portati in Parlamento”.

Share

Leggi tutto...

Daniel Ramundo: “Aportaremos al Parlasur una década de experiencia en el Parlamento italiano y nuestros conocimientos sobre el proceso de integración europeo”

Share

Candidato de Cambiemos al Parlamento del Mercosur en las elecciones argentinas del próximo domingo Ramundo es experto en ciencias políticas y derecho internacional y secretario político del Maie.

foto 2807 3183 0La Argentina se apresta a vivir una jornada electoral que puede ser determinante para el futuro del país, el próximo 25 de octubre. País presidencialista, la mayor parte del debate, de las miradas y de los comentarios, están puestos en la disputa por el sillón de Rivadavia, es decir, en quién será el sucesor de Cristina Fernández de Kirchner en la Presidencia de la Nación. Además en la elección del último domingo de octubre, se renuevan la mitad de las bancas de Diputados y de Senadores, se eligen gobernadores de varias provincias, entre ellas la de Buenos Aires y a muchas autoridades y legislaturas provinciales y municipales a lo largo y a lo ancho del país. Pero la novedad de estas elecciones será la elección, por primera vez, de 43 parlamentarios que representarán a la Argentina en el Parlasur, el parlamento de los países socios del Mercosur, es decir Argentina, Bolivia, Brasil, Paraguay, Uruguay y Venezuela. De los 43, se elegirán 19 en listas de carácter nacional y 24, en listas de carácter local de cada una de las provincias.

Share

Leggi tutto...

IUS SOLI: IL MAIE VOTA CONTRO

Share

Merlo: Il Governo Renzi continua a ignorare gli italiani all’estero e si occupa invece degli extracomunitari

merlo manoRoma, 13 ottobre 2015 :-“Mentre per gli italiani all’estero continuano le file, le difficoltà e le ingiustizie per esercitare il diritto di cittadinanza, anche questa volta il Governo Renzi, ci ha dimenticato e penalizzato, occupandosi solo dei discendenti degli extracomunitari e modificando la legge sulla cittadinanza nel senso di rendere a questi più facile diventare italiani.” Così il Presidente del MAIE on. Ricardo Merlo ha commentato il suo voto contrario al testo di riforma oggi in Aula.
“Per noi del MAIE questa non è una legge ben pensata nel suo insieme e potrebbe essere fonte di nuovi problemi.” “Poniamo, infatti - ha spiegato Merlo -  il caso di uno straniero (nato o cresciuto in Italia) che con questa legge diventi italiano. Ottenuta la cittadinanza, per i motivi più diversi decida, ad esempio, di ritornare nel suo Paese d’origine, in Medio o Estremo Oriente o in Africa, ecc.”
“In virtù di questa riforma, egli potrà trasmettere la cittadinanza italiana ius sanguinis (dopo averla ottenuta col principio dello ius solis) a tutti i suoi discendenti che vivono magari in Siria, Kosovo, Afghanistan etc. solo per citare i paesi di provenienza della maggior parte degli immigrati dell’ultima rilevazione Eurostat.
“Il resto lo lascio alla vostra immaginazione...”

Share

Leggi tutto...

Palazzo Grazioli: incontro fra Berlusconi, Merlo (MAIE) e Pessina (FI italiani all'estero)

Share

IMG 20151009 WA0001On. MERLO: "Soddisfatto dell'interesse di Berlusconi  a costruire finalmente una seria politica per gli italiani nel mondo"

Roma, 9 ottobre 2015:-  Si è tenuto a Palazzo Grazioli, oggi, venerdì 9 ottobre, un importante incontro tra il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, il Presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo, e il sen. Vittorio Pessina, Responsabile degli Italiani nel Mondo di Forza Italia. 
Nel corso dell’incontro, che è durato più di un’ora, l’on. Ricardo Merlo ha presentato al presidente Berlusconi una bozza per l’implementazione di una politica per gli italiani all’estero.Ricardo Merlo è stato  fortemente critico nei confronti di tutti i governi che si sono succeduti dal 2006 ad oggi, per quanto riguarda l’impegno a favore dei nostri connazionali e di tutto il Sistema Italia all’estero, nessuno escluso.

Share

Leggi tutto...

I° FORUM PARLAMENTARE ITALIA - AMERICA LATINA - CARAIBI

Share

FORUMClaudio Zin (MAIE) :" Correggere le diseguaglianze sociali"

Si è tenuto il 5 e il 6 ottobre 2015, a palazzo Montecitorio (presso la Camera dei Deputati Italiana), il Primo Forum Italia - America Latina e Caraibi, che rappresenta il versante parlamentare della Conferenza Italia - America Latina e Caraibi che si è tenuta lo scorso giugno a Milano tra i Presidenti dei Paesi della suddetta area.Il Forum è stato presieduto dal Senatore Pietro Grasso, Presidente del Senato e dall'on. Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati.Si è articolato in tre sessioni con i seguenti temi: 'Il ruolo dei Parlamenti nella tutela dei diritti fondamentali e nella lotta alle disuguaglianze'; 'Cittadinanza, partecipazione e democrazia: il ruolo dei Parlamenti'; 'Crescita sostenibile, lotta alla poverta' e governance economica'.Hanno preso parte alla riunione 14 paesi tra quelli facenti parte dell'IILA: Argentina, Brasile, Messico, Peru', Cile, Ecuador, Panama, El Salvador, Haiti, Paraguay, Repubblica Dominicana, Cuba, e 31 delegati, tra i quali, Julian Dominguez, Presidente della Camera dei Deputati Argentina.

Share

Leggi tutto...

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form