Non basta un ODG per lavarsi la coscienza! Luis Molossi (Comites Curitiba - Brasile) e Mariano Gazzola (CGIE)

Share

gazzolaluis molossi logosmall

Finiamola di prendere in giro gli italiani all’estero! Non basta un ODG per lavarsi la coscienza. Luis Molossi (Comites Curitiba- Brasile) e Mariano Gazzola (CGIE)

Roma, 4 Dicembre 2015:- Una settimana fa la Commissione Affari Esteri della Camera ha approvato l’ ennesimo ordine del giorno (ODG) che sottolinea l’esigenza di destinare una parte degli introiti derivanti dalla riscossione della tassa di 300 euro per le richieste di cittadinanza al rafforzamento, in termini organizzativi e di incremento di personale, delle strutture consolari più esposte. (Ricordiamo che con la nuova legge approvata dalla Camera gli immigrati in Italia pagheranno 200 euro, ossia il 33% in meno della somma che paga un cittadino che chiede la stessa cosa all’estero; ciò ci discrimina e potrebbe essere addirittura anticostituzionale).

La notizia dell’approvazione di questo ODG veniva data da un eletto all’estero come “un nuovo importante passo” nella battaglia per il rafforzamento dei consolati e per l’azzeramento delle lunghe attese.

Negli ordinamenti tributari di qualsiasi stato di diritto, la tassa è una tipologia di tributo dovuta dai privati cittadini allo Stato, che si differenzia dall’imposta in quanto applicata secondo il principio della controprestazione: si tratta di un pagamento del privato dovuto come corrispettivo per la prestazione a suo favore di un servizio pubblico offerto da un ente pubblico.

Share

Leggi tutto...

Rodolfo Borghese (CGIE ).”Il MAIE rappresenta l’unica vera opzione per gli italiani all’estero"

Share

rodolfo borghese“ Il MAIE- ha dichiarato il consigliere Rodolfo Borghese-  è l’unico movimento che realmente lavora con il volontariato, nell’associazionismo e nel sociale a contatto diretto con le persone.”

Passando poi a spiegare le ragioni per cui considera il MAIE l’unica opzione per gli italiani all’estero, Rodolfo Borghese ha detto: “Credo che il MAIE sia uno strumento fondamentale nelle mani degli italiani all’estero per affrontare i diversi problemi come, cittadinanza, assistenza, rete consolare, lingua e cultura ecc. Sono convinto che sia l’unico movimento politico che possa operare un cambiamento di prospettiva e far sì che l’Italia capisca quale opportunità siano gli italiani espatriati.”

Share

Leggi tutto...

Giovanni Rapanà è il nuovo coordinatore MAIE in Canada

Share

rapanaRoma, 2 dicembre 2015: - Il Presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo, ha nominato oggi il  nuovo coordinatore  del Canada: è il dott. Giovanni Rapanà, membro del Comites della città  di Montreal e consigliere CGIE.

"La nostra struttura territoriale MAIE Nord America si arricchisce, oggi, di un illustre esponente dell’associazionismo italo canadese " - ha detto il Presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo che ha ricevuto immediatamente la conferma dell’accettazione della nomina  da Rapanà.
Il neocoordinatore MAIE Canada che è anche  Consigliere Comunale di Montreal ha ringraziato il Presidente Merlo per la fiducia accordatagli.

Share

Leggi tutto...

MAIE Cuyo: Gisela Lucía Caltabiano nuova coordinatrice Giovani

Share

gisela lucia caltabianoIl MAIE, Movimento Associativo Italiani all’estero, ha rinnovato le proprie cariche,  in parte confermandole  e integrandole con  nuovi dirigenti che lavoreranno  nella regione di Cuyo  per difendere i diritti degli italiani  all’estero e per raggiungere gli obiettivi del MAIE Mondiale e del MAIE Argentina sotto la guida del Presidente Ricardo Merlo, deputato della Repubblica Italiana e del Presidente del MAIE Argentina, Mariano Gazzola.Nell’ambito del Gruppo Nuove Generazioni di cui è responsabile  l’on. Mario Borghese, sono stati designati nel ruolo di  Coordinatrice e Vice coordinatore, Gisela Lucía Caltabiano e  Daniel Perdicaro.La nuova coordinatrice dei giovani di Cuyo,  Gisela Lucia Caltabiano,  ha una formazione giuridico-politica e un’esperienza pluriennale di lavoro presso la Camera dei Deputati e la Camera dei Senatori  di Mendoza. Nel Coordinamento Generale di Cuyo Marcelo Romanello mantiene il ruolo di Coordinatore, con Vice coordinatore Claudio Massaccesi e segretario Hugo Osvaldo Gascon.

Share

Leggi tutto...

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form