Share

tavanoArmando Tavano, nato a Buenos Aires il 22 dicembre del 1952 da genitori friulani, segretario del Fogolar Friulano di Santo Domingo, entra a far parte ufficialmente della grande famiglia del MAIE. Nominato da Ricky Filosa, coordinatore del MAIE in Centro America, guiderà il dipartimento Fisco ed economia del Movimento Associativo Italiani all’Estero della Repubblica Dominicana. Avrà quindi a che fare con le questioni fiscali che riguardano i nostri connazionali e con i temi economici che interessano Repubblica Dominicana e Italia.

Tavano spiega così la propria decisione di aderire al MAIE: “Mi sono unito al MAIE già da qualche tempo per contribuire al raggiungimento di un obiettivo cruciale per la nostra comunità: la riapertura dell'ambasciata italiana di Santo Domingo. Mi sono trovato bene in questa collaborazione – sottolinea - e di conseguenza ho pensato all'opportunità di aderirvi definitivamente in modo da diventare un suo punto di riferimento”.

“Del resto – prosegue il neocoordinatore - il MAIE è per tutti noi italiani residenti all'estero l'unico punto di riferimento sicuro e ha bisogno del nostro sostegno. L'unione fa la forza e se qualcuno pensa di poter apportare il suo granello di sabbia non deve tirarsi indietro. L'alternativa – avverte - è un atteggiamento passivo perdente in cui noi italiani all'estero verremmo privati di tutti i nostri diritti. Diventare legname da ardere per volere dei burocrati prepotenti – conclude Tavano - non è una prospettiva allettante”.

Ricky Filosa, che oltre al Centro America coordina direttamente la Repubblica Dominicana, è assai soddisfatto dell’ingresso di Armando Tavano all’interno del MAIE: “Esprimo viva soddisfazione per la scelta di Armando. Una decisione, la sua, meditata, ragionata. E’ durato diverse settimane il rapporto interlocutorio tra di noi, perché lui voleva capire fino in fondo quale fosse la visione culturale e politica del Movimento Associativo, quali fossero le sue battaglie. Dopo essersi reso conto che noi del MAIE amiamo impegnarci per i connazionali del mondo con azioni concrete e costanti, ha scelto: da oggi è un dirigente del Movimento Associativo Italiani all’Estero, con un incarico significativo e oltremodo importante. Quanti di noi sono infatti costretti ad affrontare temi spinosi, quali per esempio il pagamento delle imposte in Italia, l’Imu, la Tari? Moltissimi. Come tanti sono gli imprenditori italiani che operano nell’isola caraibica e che hanno bisogno di capire periodicamente di quale salute godano i rapporti economici tra Italia e Repubblica Dominicana, con tutto ciò che ha a che vedere con l’import-export, con il cambio euro-dollaro-peso, con i dazi doganali. Armando, grazie alla sua preparazione e alla sua esperienza, potrà dare una mano a chi vorrà capirne di più. Lo ringrazio per la sua voglia di impegnarsi in prima persona – conclude Filosa - e per il coraggio che ha dimostrato nel volere assumere un incarico non facile ma di estrema importanza per la comunità italiana della RD”.

MINI BIOGRAFIA Armando Tavano si racconta così: “Sono nato a Buenos Aires il 22 dicembre del 1952 da genitori friulani. Ho sei figli. Mio padre lavorava per il Ministero degli Affari Esteri e al suo seguito ho conosciuto diversi Paesi e lingue. In particolare lo spagnolo, il tedesco e l'inglese. Mi sono laureato a Trieste in Economia e Commercio nel 1977 e, nel 1981, ho superato sempre a Trieste l'esame di stato di Dottore Commercialista, albo al quale sono tuttora iscritto presso l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Udine. Sono anche Revisore Ufficiale dei Conti. Ho svolto a Udine tali attività per quindici anni specializzandomi nella contrattualistica internazionale. Da 19 anni abito a Santo Domingo Este. Attualmente mi dedico alla traduzione di testi finanziari e contabili dal tedesco, dallo spagnolo e dall'inglese verso l'italiano. Sono membro dell'AITI (Associazione italiana traduttori e interpreti). Sono anche segretario del Fogolar Friulano di Santo Domingo”.

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form