Share

ddddddddddddddRoma, 18 dicembre 2015:- Secondo la Risoluzione  5850 del banco Centrale della Repubblica Argentina  è stato stabilito che da oggi tutti i pagamenti in divise estere che non abbiano liquidazione nel mercato cambiario nazionale (come le pensioni italiane) saranno accreditati sui conti correnti nella valuta d’origine.
Soddisfazione dei parlamentari del MAIE, on. Merlo, sen.  Zin e on. Borghese per questa decisione. Il Presidente del MAIE , Ricardo Merlo ha così commentato la notizia-  Il MAIE è stato protagonista in questi anni di diverse battaglie e di interventi a livello politico nazionale e in Italia per cambiare questo stato di cose che penalizzava gravemente i cittadini, in particolar modo i circa 33 mila pensionati italiani residenti in Argentina, che ricevono il loro assegno in euro.”

Il sen. Claudio Zin ha sottolineato: “Lo dicevamo fin dall’inizio che il percorso giudiziario- che qualcuno intendeva percorrere - non avrebbe portato a nulla. E infatti si è dimostrato inefficace. “

Il giovane deputato MAIE, Mario Borghese ha poi concluso:”L’unica soluzione possibile era quella politica, e il MAIE ha agito conseguentemente.  Oggi i nostri anziani pensionati  italiani finalmente potranno riscuotere le loro pensioni integralmente in euro.”

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form