PETRUZZIELLO (MAIE CURITIBA):Eliminare la tassa di 300 Euro sulla Cittadinanza

Share

“Noi del MAIE chiediamo di eliminare la tassa di 300 Euro sulla Cittadinanza”

petruzzielloCuritiba, 12 Gennaio 2016:- La cittadinanza è l'appartenenza di una persona ad un determinato Stato. E' considerato cittadino italiano dalla nascita il figlio di padre o madre cittadini al momento della sua nascita, ovunque essa avvenga. È cittadino italiano anche chi nasce nel territorio della Repubblica se i genitori sono apolidi (cioè non hanno nessuna cittadinanza) o ignoti oppure se lo Stato di loro appartenenza non prevede per legge che il figlio mantenga la cittadinanza dei genitori.

Se questo diritto è previsto dalla legge perché un avente diritto deve pagare per ottenere il riconoscimento della cittadinanza?

Da quando è iniziata la discussione sull’introduzione della tassa di 300 euro sulla cittadinanza, noi del MAIE abbiamo espresso parere sfavorevole. Ma in Brasile dove le liste d’attesa per fare la cittadinanza jus sanguinis sono interminabili, abbiamo mantenuto una posizione più aperta, nel caso in cui le tasse riscosse fossero almeno in parte destinate ad aumentare il personale acontratto in loco per ricevere e smaltire le pratiche arretrate.

Cos’ è successo?

Share

Leggi tutto...

Il MAIE vota SI alla legge di riforma costituzionale

Share

Merlo-Borghese: "Darà maggiore governabilità al Paese.”logo maie

Roma, 12 gennaio 2016:- E' stato all'esame della Camera il disegno di legge di riforma costituzionale che dispone, tra le altre cose, il superamento dell'attuale sistema di bicameralismo paritario, riformando il Senato che non sarà più eletto direttamente dai cittadini, ma diventerà un organo di rappresentanza delle istituzioni territoriali (Regioni e Comuni). Al contempo, il progetto di riforma modifica la disciplina del procedimento legislativo e interviene sul Titolo V della Parte seconda della Costituzione, eliminando la competenza legislativa concorrente e sopprimendo ogni riferimento costituzionale alle province nella Costituzione. Viene altresì disposta la soppressione del CNEL.

Il Presidente del MAIE on. Ricardo Merlo, con l’on. Mario Borghese,  hanno votato alla  Camera a favore di questa riforma “… perché –hanno spiegato - crediamo soprattutto che darà maggiore governabilità al Paese.”

“ Abbiamo sufficientemente sperimentato dal 2006 ad oggi- ha dichiarato Ricardo Merlo- con tutti i governi che si sono succeduti in questi anni, da Prodi  a Renzi,  che certe fibrillazioni producono sistemi instabili e questa precarietà impedisce al paese di crescere  e svilupparsi. Questo è uno dei motivi che ci spingono a sostenere questa riforma.”

” Inoltre - ha aggiunto l’on. Mario Borghese - il fatto che i parlamentari di elezione diretta scendano da 1000 a 630, ci trova favorevoli perché garantirà un considerevole risparmio di denaro pubblico, normalmente destinato agli stipendi dei senatori - che non saranno più una spesa a carico dello Stato - e ai servizi connessi allo svolgimento delle loro funzioni. E’ anche vero che ci sarà un taglio dei parlamentari eletti all’estero, che passeranno da 18  a 12. Ma questo non modificherà nella sostanza il rapporto di rappresentatività, che passerà da 18/1000 a 12/630.”

Share

Leggi tutto...

Il MAIE è presente anche in Lituania

Share

Salvatore Schinello è il nuovo coordinatore nazionale

415376 411753648841604 1905101240 o

Roma, 11 gennaio 2016:- La dirigente del MAIE Europa, Anna Mastrogiacomo, ha reso nota oggi la nomina di un nuovo coordinatore in Lituania: si tratta di Salvatore Schinello, di origini calabresi, laureato in scienze politiche, che vive e lavora nella capitale Vilnius. “Schinello è un giovane brillante, che insegna lingua e cultura italiana presso l'Istituto Italiano di Cultura e l'Accademia d'Arte, e lingua inglese e scienze economiche e sociali presso la Scuola francese "Montesquieu"- ha commentato la Mastrogiacomo. “Già da alcuni mesi partecipava alle attività del MAIE dalla Lituania e avendo verificato le sue competenze, la sua esperienza a promuovere l’italianità e la sua disponibilità, d’intesa col Presidente del Movimento Associativo, on. Ricardo Merlo, abbiamo deciso di affidargli il coordinamento nazionale in questo Paese.”

 

 

mappa della lituania con il perno 40998036

Share

Leggi tutto...

L’on. Ricardo MERLO (MAIE) nella puntata del 5 gennaio di “COMMUNITY”

Share

4studioROMA, 3 gennaio 2016:- L’anno nuovo si inaugura con la partecipazione dell’on. Ricardo Merlo il 5 gennaio a “Community – L’Altra Italia”, il programma di Rai Italia dedicato agli italiani all’estero e condotto da Alessio Aversa.
Il presidente del MOVIMENTO ASSOCIATIVO ITALIANI ALL’ESTERO tratterà della legge di stabilità approvata dal Governo, della posizione del MAIE in Parlamento, dal 2008 ad oggi, e delle recenti elezioni in Argentina in cui il MAIE per la prima volta ha partecipato ad un’alleanza di forze politiche che hanno portato all’elezione del Presidente Mauricio Macri, di origini italiane.

Share

Leggi tutto...

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form