Share

2014 12 11 02 46 23 LOGO CESDA smallIL MAIE INTERROGA GENTILONI:"Se necessario porteremo il caso alla giustizia"

Roma, 28 settembre 2016:- Il MAIE ha presentato una nuova interrogazione al Ministro degli Esteri per verificare come mai il CESDA non riceva ancora i fondi per l'insegnamento della lingua e della cultura italiana.
Ricordiamo l'antefatto: in passato a Montreal (Quebec - CANADA) i fondi per l'insegnamento della lingua e della cultura italiana del MAECI venivano attribuiti ad un ente (il PICAI) che dopo alcuni accertamenti sui bilanci se li è visti revocare.
Nel 2014, su proposta delle stesse autorità diplomatiche, è nato il CESDA (Centro Scuola Dante Alighieri), inaugurato dall'allora Sottosegretario Mario Giro. Questo ente ha subito iniziato i corsi di italiano ed ha stipulato importanti convenzioni con diverse Commissioni scolastiche del Quebec, volte all’inserimento della nostra lingua nel curriculum scolastico. 


"Noi chiediamo semplicemente al Ministro come mai il CESDA - in regola con attività e soprattutto bilanci -  non abbia ancora ricevuto il sostegno economico previsto per gli enti gestori", ha dichiarato il Presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo, e manifestando la sua preoccupazione ha aggiunto: "Non vorremmo che il CESDA che sta facendo un ottimo lavoro in totale trasparenza, venisse abbandonato dalle nostre istituzioni." 

 

Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form